IT - Parole di P. Frédéric Fornos, sj - Papa Francesco

Actualizado: 29 de jun de 2019



Querido Francisco,


Grazie per essere presente con noi per i 175 anni dell'Apostolato della Preghiera, e per tutto il suo sostegno e incoraggiamento in questi anni per rifondare questo servizio della Santa Sede, oggi Rete Mondiale di Preghiera del Papa. Red Mundial de Oración del Papa. Réseau Mondial de Prière du Pape. Pope ’s Worldwide Prayer Network. Rede Mundial de Oraçao do Papa.


Sono presenti 52 delegazioni nazionali di tutti i continenti, insieme al nostro ramo giovanile, il Movimento Eucaristico Giovanile. Coloro che fanno parte di questa rete di preghiera, rete soprattutto parrocchiale e popolare, sono quasi sempre "invisibili". Persone che non compaiono nei media, ma che con la loro generosità, fede profonda, offerta della la vita e preghiera portano avanti, ogni giorno, la missione della Chiesa.


Sono invisibili perché molte volte la preghiera e in particolare la preghiera di intercessione per il mondo, per gli altri, sembra per molti inutile, una perdita di tempo. Ma noi qui, tutti noi presenti, e quelli invisibili in tutto il mondo, siamo come gli amici del paralitico del Vangelo. Quel paralitico non chiede niente, ma i suoi amici, perché conoscono le sue sofferenze, e conoscono anche il Cuore di Gesù, la sua misericordia, lo portano a Lui, con perseveranza, attraverso tutti gli ostacoli. Così noi tutti nella Rete di Preghiera del Papa, con la nostra preghiera portiamo quelli che soffrono, che scartano, e le grandi sfide del mondo e della Chiesa, li portiamo vicino al Cuore di Gesù. Le intenzioni di preghiera che ci affida ogni mese sono per noi come una bussola per aprire i nostri cuori agli altri, ad una missione di compassione per il mondo.


Per questo, dopo avere lanciato Il Video del Papa, Click To Pray, specialmente per i giovani, oggi abbiamo lanciamo “Il Camino del Cuore”, un progetto per consolidare il processo di rifondazione ed entrare nella dinamica spirituale del Cuore di Gesù, con le orientazioni dell’Evangelii Gaudium.


Adesso potrà ascoltare alcune testimonianze di diversi paesi su quello che si sta vivendo in questo processo. La ringraziamo per il suo aiuto a essere uomini e donne di preghiera per il mondo e la missione della Chiesa.


Frédéric Fornos, SJ

Direttore Internazionale Rete Mondiale di Preghiera del Papa